Pia università dei cartai

FABER IN AMNE CUDIT, OLIM CARTAM UNDIQUE FUDIT

La Pia Università dei Cartai è la continuatrice diretta, senza interruzioni né rinnovamenti, della gloriosa corporazione medioevale, l’interprete della secolare tradizione cartaria, erede e divulgatrice dei valori più autentici e peculiari della storia e dell’economia di Fabriano.

Perpetuando l’antica tradizione, l’Università è retta dal Capitano dell’Arte, carica da sempre ricoperta da un rappresentante delle Cartiere fabrianesi, sostenitrici della secolare istituzione. Essa, conformemente alle sue antiche idealità e alle sue finalità statutarie, riconferma la volontà di perpetuare e tramandare l’Arte della Carta, diffondendo le tecniche per l’apprendimento e alimentando la memoria storica delle generazioni future.

Patrimonio Culturale Immateriale Unesco: Assemblea pubblica, sito internet dedicato e Focal Point in piazza del Comune

Assemblea pubblica, sito internet dedicato e Focal Point. Sono queste alcune azioni che la Pia Università dei Cartai, con il sostegno di Fondazione Carifac, Comune di Fabriano e la Fondazione Fedrigoni Fabriano e con la consulenza nel settore della società Bia, ha messo in piedi per irrobustire la presentazione della candidatura dell’Arte della Carta Filigranata di Fabriano all’iscrizione nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale immateriale Unesco.
Sono tutte azioni che rafforzano il senso di comunità che propone, tutta insieme, la candidatura all’Unesco. A conferma di ciò, durante l’assemblea del 10 dicembre, ore 18:30, nella Sala consiliare del Palazzo del Podestà, saranno spiegate e illustrate nel dettaglio, lasciando poi largo spazio a disposizione di tutti coloro che vogliono rendersi parte attiva al progetto. Il pomeriggio si concluderà con un brindisi benaugurante.

Chiudi il menu
//